Biografia

Vi ringrazio per la vostra visita.

 Berkeley Rodmell, nome d’arte di Fabrizio Nanni, nasce a Roma nel 1976. Dal 1996 al 1999 frequenta il corso di laurea in Medicina all’Università La Sapienza di Roma, e contemporaneamente inizia a formarsi artisticamente con Samuel Montealegre, artista e teorico dell’arte, una delle maggiori personalità del panorama culturale.

Nel 1997 si iscrive all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio D’Amico a Roma, diplomandosi nel 2000. Nel contempo segue seminari di danza contemporanea e, per approfondire la conoscenza del Giappone, di danza Butoh. In quel periodo partecipa come attore a spettacoli anche di compagnie internazionali quali il Living Theatre e il Tanztheater di Pina Bausch.

Nel 2002 si reca a Londra dove vive per 3 anni e interpreta alcuni ruoli per spettacoli teatrali, cinematografici e televisivi. Ed è lì che nello studiare testi di Shakespeare collega parola e gesto pittorico, e questo gli serve per ulteriori approfondimenti nel campo delle arti visive. Torna a Roma nel 2005 e inizia l’attività di giornalista scrivendo di arte, musica e spettacolo per quotidiani e il web. L’anno seguente si trasferisce sul lago di Como e continua il percorso artistico frequentando corsi di disegno, pittura e tecniche incisorie a Como e a Milano. Dal 2009 al 2012 cura gli allestimenti e la parte grafica per il Parco e il Museo del Volo – Volandia, sito negli storici hangar dell’industria aeronautica Caproni, accanto all’aeroporto di Milano-Malpensa. Anche per la Fondazione Fiera Milano collabora come grafico e allestitore nel 2013 e 2014. Nel 2016 partecipa con un rilievo in legno alla mostra Art and emotion alla Gallery on the Corner di Londra.

 

About

Thank you for visiting my Portfolio.  

Berkeley Rodmell, nom de plume of Fabrizio Nanni, (Rome 1976) attended the graduate course in Medical Sciences at the La Sapienza University in Rome (1997-99), and began his artistic training with the artist and art theorist Samuel Montealegre, a distinguished figure in the art world.

Berkeley received in 2000 a BA from Silvio d’Amico National Academy of Dramatic Arts in Rome. He took part in workshops of contemporary dance and Butoh dance, deepening his interests in Japanese culture. Berkeley performed as an actor in national and international productions such as the Living Theatre and the Pina Bausch Tanztheater Company.

In 2002 he moved to London, living there for 3 years and performing in several productions on stage, cinema and tv. There, studying plays by Shakespeare, Berkeley linked the word to the pictorial gesture. This led him to deepen his research on Visual Arts. Berkeley went back to Rome in 2005 and started working as a journalist, writing about art and performance arts on newspapers and web. The year after he settled down on lake Como, carrying on his artistic training and attending courses of drawing, painting and etching in Como and Milan. From 2009 to 2012 Berkeley worked as a set and graphic designer for the permanent exhibits in the Park and Museum of Flight – Volandia, housed in the historical Caproni factory, beside the Milan-Malpensa Airport. Also for Fondazione Fiera Milano Berkeley worked as a graphic and exhibition space designer in 2013 and 2014. In 2016 he took part with a wooden relief at the exhibition Art and Emotion in London at the Gallery on the Corner.

    

Free Online Portfolio